Crea sito

7° Tappa – 21 giugno. Paderno d’Adda

Storia, fede e natura: il trittico di un territorio

INFO
Ritrovo: ore 08.00
Paderno d’Adda, via Cascina Maria 1

Rientro: ore 17.30

Quota: 5 €
Lunghezza: 10 km
Cell. 3291077145
[email protected]

La camminata si sviluppa nel territorio di Paderno d’Adda con partenza da Cascina Maria. Percorrendo via Manzoni ecco la chiesa di S. Marta e, in viuzze laterali, due affreschi murali della Natività e della Madonna di Caravaggio, segni di antica devozione contadina. Da lì verso la chiesetta degli Alpini e il ponte San Michele, maggiore monumento italiano dell’architettura in ferro dell’800. Visto il vicino molino Colombo, si percorre un tratto della strada dei Molini per prendere poi il poco conosciuto sentiero che costeggia il tratto a cielo libero del canale di alimentazione della centrale Bertini. Raggiunto lo Stallazzo, la stazione settecentesca per il cambio dei cavalli che trainavano in risalita i barconi del naviglio, sosta per riposarsi e rifocillarsi. Nel pomeriggio visita al Santuario della Rocchetta e alle vestigia tardo romane per poi raggiungere e raccontarne la storia la sottostante ex centralina Galimberti alla conca madre del naviglio. Infine risalita fino al luogo di partenza. Un percorso nella storia e nel paesaggio immersi nel verde e nel ritmo di un lento cammino.

ALTRE INFORMAZIONI

  • Pranzo: su prenotazione € 10.00 (tagliere misto affettati e salumi, acqua e caffè) oppure pranzo al sacco
  • Si consiglia abbigliamento comodo.