Crea sito

6° Tappa – 14 giugno. Olgiate Molgora

Tra storia e natura ai piedi del Monte di Brianza

INFO
Ritrovo: ore 08.30
Sala Civica viale Sommi Picenardi (scuola
Elementare) Olgiate Molgora

Rientro: ore 16.30

Quota: 5 €
Lunghezza: 8 km
Cell. 3420054335
[email protected]

Il percorso si snoda in un primo tratto immerso nel verde che ci porterà a raggiungere il piccolo caratteristico borgo di Mondonico dove visiteremo la suggestiva chiesa di san Biagio decorata all’interno con affreschi per poi passare alla vicina Villa Maria. Da lì raggiungeremo la frazione di Porchera, da “vicus porcarius”, cioè villaggio dei porcari, questa era l’attività dei primi abitanti del luogo ancor prima dell’anno 1000. Nella stessa frazione si trova anche una antica torre di avvistamento e la chiesa dell’Addolorata. In seguito raggiungeremo la località “Morti del foppone”, così denominata perchè questo era il luogo in cui venivano isolati gli ammalati di peste e poi sepolti i corpi durante le due epidemie al tempo di San Carlo prima (1570) e Federico Borromeo poi (1630). In questa località, ora ben recuperata ed accogliente, faremo una pausa pranzo. Proseguiremo poi per visitare la chiesa di San Zeno, parrocchia dal 1585, e terminare la giornata nei bellissimi giardini di Villa Sommi Picenardi che vantano una spettacolare architettura paesaggistica valorizzata da alberi pluricentenari, nonché una cappella gentilizia ricca di storia e decorata con un affresco del pittore Stefano Maria Legnani.
A conclusione, in sala Civica rinfresco offerto dalla Pro Loco.

ALTRE INFORMAZIONI

  • Pranzo: 10.00 € su prenotazione (Per chi porta il pranzo al sacco, possibilità di sedersi a tavola.)
  • Per l’iscrizione è gradita la prenotazione (numero chiuso 140 persone)