Crea sito

2° Tappa – 17 maggio. Cornate d’Adda

IL SENSO DELL’ACQUA

Un viaggio attraverso i cinque sensi nelle profondità dei luoghi dell’Adda. Alla scoperta di suoni, sapori e odori familiari tra natura e opera dell’uomo.

INFO
Ritrovo: ore 09.00 a Porto d’Adda

Rientro: ore 16.00

Quota: 5 €
Lunghezza: 8 km
Cell. 3496226178
[email protected]

La Pro Loco di Cornate d’Adda organizza per domenica 17 maggio 2020 un percorso sensoriale attraverso i sentieri che scendono al fiume e al fiume stesso, riscoprendo luoghi dove nei tempi passati si era soliti trascorrere le giornate estive.

Partenza prevista da Porto d’Adda e discesa al fiume passando per la “via del sale”, arrivo alla Centrale Bertini con visita al museo dell’elettricità e all’impianto dove sono previste esperienze sensoriali.

Si prosegue sull’Alzaia fino a raggiungere l’area “manufat” e ci si incammina verso l’isolotto dove si farà la sosta “pranzo al sacco” preceduta da un’illustrazione naturalistica su flora e fauna del territorio e dove si potranno sperimentare altre esperienze sensoriali.

Si ritorna sull’Alzaia e si raggiunge la frazione di Porto d’Adda, percorrendo “il sentiero delle lavandaie” e si conclude con la visita alla Chiesa di Porto d’Adda e agli affreschi del pittore Giovanni Rossi.

Il percorso sarà guidato dai divulgatori volontari Pro Loco in collaborazione con ragazzi non vedenti e ipovedenti.

ALTRE INFORMAZIONI

  • Percorso non adatto a passeggini e carrozzine
  • Suggeriamo di indossare scarpe comode o da trekking