8° Tappa – 9 giugno. Casatenovo

Alla scoperta dei tesori del parco dei Colli Briantei

INFO
Ritrovo: ore 08.30
A Usmate Velate (MB) in Via del Dosso/Via del Poggio a 100 metri circa dalla Cappelletta del Dosso

Rientro: ore 17.00

Quota: 5 €
Lunghezza: 8 km
Cell. 3349578960
[email protected]

Suggestivo percorso integralmente all’interno del Parco dei Colli Briantei fra i Comuni di Camparada, Usmate Velate e Casatenovo.
La prima tappa sarà a Cascina Masciocco di Camparada, una cascina lombarda con caratteristiche ancora ben individuabili, testimonianza delle precedenti attività rurali e di quella dei “ruè”, i primi rudimentali accenni alla raccolta differenziata dei rifiuti milanesi.
Ci sposteremo poi nella vicina Corte Giulini di Usmate Velate, altro esempio di corte lombarda ancora riconoscibile con un bell’affresco di S. Giobbe che ci consentirà di ricordare l’importanza della bachicoltura in queste zone.
Non lontano da qui scopriremo la Montagnola o Dosso, rilievo artificiale voluto dal Principe Belgioioso, lungimirante e illuminato proprietario dei fondi limitrofi la cui storia non mancherà di affascinare. Sfioreremo anche con qualche accenno la storia della Monaca di Monza romanzata dal Manzoni ne “I Promessi Sposi”.
Qui sarà anche l’occasione per ammirare, se la giornata lo consentirà, uno dei più bei panorami della Brianza con una visuale su tutta la catena delle Prealpi lombarde sullo sfondo delle Alpi.
Entriamo nel territorio casatese passando per Cascina Melli, dove potremo ammirare affreschi di S. Giorgio e della Madonna e arriveremo a Rogoredo dove ci attenderà una sosta con pranzo al nuovo oratorio.
Nel pomeriggio ci dirigeremo a Campofiorenzo per visitare la bellissima Corte Grande, iniziata nel 1300 e tuttora una delle più belle testimonianze di corte quadrata. Sentiremo racconti di nobili famiglie, dai Conti Mellerio ai Della Somaglia con la strana storia di un acquedotto del 1800 lungo 8 km.
Infine, sempre per campi e sentieri ritorneremo al Dosso con la visita e l’illustrazione dello splendido Oratorio noto a tutti come la Cappelletta del Dosso.

ALTRE INFORMAZIONI

  • 10 € pranzo (un primo -un secondo acqua caffé)
  • Possibilità di sedersi per chi porta pranzo al sacco
Precedente 9° Tappa - 16 giugno. Olgiate Molgora Successivo 7° Tappa - 2 giugno. Ornago