3 Aprile 2016. Galbiate e Olginate

Consonno e i piccoli borghi del Monte di brianza

Ritrovo: ore 8.30 P.zza Golfari, Galbiateconsonno
Rientro: ore 17:30
percorso: 12 km/facile si consigliano scarpe da trekking o scarponcini
Costo partecipazione: € 5,00
Pranzo: su prenotazione entro venerdì 1 aprile presso associazione amici di consonno (primo, secondo con contorno, acqua, caffè € 10,00) oppure pranzo al sacco, possibili di comprare panini in loco.
info e prenotazioni: [email protected] – cell 3662157996 – 3334572643

Iscrizioni on line: www.seiinbrianza.it

 

TAPPE
1- Mozzana
2- Villa Vergano
3-Toscio
4- Figina
5-Polgina
6- Consonno

Il percorso di 12 KM parte da Galbiate, p.zza Golfari, si sale quindi al caratteristico nucleo di Mozzana, il sentiero ci porta poi ai Morti del Pescallo, chiesetta dedicata alla Madonna del Carmine e al Beato Giobbe, costruita nel 1887, in sostituzione di una vecchia cappellina con ossario, ricordo dei morti della peste a Vergano.

Si attraversa quindi il territorio di VIlla Vergano, sul fianco ovest del Monte Regina, toccando i piccoli borghi

di Polgina, Toscio e Figina. Particolarmente importante quest’ultimo che in passato fu un monastero cluniacense: il suo nome compare, insieme alla prima citazione del Monte di Brianza in una donazione datata 16 agosto 1107 con cui una ricca vedova milanese lasciava possedimenti in zona per la costruzione del monastero. Il percorso ci porta quindi a Consonno, luogo tra i più celebri del nostro territorio. Nel 1962 il borgo millenario fu raso al suolo per costruire una piccola Las Vegas che però ebbe vita breve: i suoi resti fatiscenti creano un ambiente singolare, molto frequentato anche grazie alle attività dell’Associazione che intende far rinascere il borgo.

 

Precedente Ritorna Sei in Brianza!!!! Edizione 2016 Successivo 3 Aprile 2016. Galbiate e Olginate